Progetti civili

PRGETTO GOCCIA

DOVE: OLTRE 30 POZZI SPARSI A MACCHIA NEL TERRITORIO DEL CAMEROUN

Pozzi per la vita

La carenza d’acqua potabile rappresenta un problema sempre più urgente per i villaggi africani: migliaia di famiglie e bambini sono oppressi da gravi patologie legate alla disidratazione e alle infezioni provocate dall’ingestione di acqua sporca e contaminata.
Il Progetto Goccia intende ridurre la mortalità e l’incidenza delle malattie gastrointestinali nelle famiglie e in particolare nella prima infanzia. Attraverso la costruzione di pozzi e forage si vuole migliorare l’approvvigionamento di acqua ad uso civile.


A questo si aggiunge l’opera di formazione ed educazione nei villaggi sull’utilizzo consapevole delle risorse idriche.
Nel Nord del Cameroun le opere già realizzate e in corso di manutenzione sono 20;
nell’area meridionale è in corso l’intervento denominato Nane Mendim, Madre Acqua, che comprende la costruzione di tre pozzi.
Tutte le strutture realizzate da Cumse garantiscono l’approvvigionamento di acqua potabile a oltre 100.000 persone.

 

 

logo cumse bianco rosso

diventa volontario

In questo sito facciamo uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dei nostri visitatori