Progetti civili in archivio

Progetti civili in archivio

PROGETTO COSTRUZIONE DI UN ORFANOTROFIO PER I BAMBINI DI NKOABANG

DOVE: NKOABANG -YAOUNDE’ CAMEROUN

MAMAMONDE

orfanatrofio

nasce dall’incontro di quattro amici vicentini: Carla, Nicola, Antonella e Paolo.
L’esperienza iniziò nel novembre del 2009 a Nkoabang, prima periferia di Yaoundé, Cameroun, dove i quattro viaggiatori toccarono con mano le difficili condizioni di vita della gente del posto. L’attenzione è caduta soprattutto sulla situazione degli orfani del villaggio, ed in particolare di quei 52 bimbi che ancora oggi vivono in una baracca non più grande di 70mq. ... e come spesso accade, quando ci si scontra con certe realtà, non c’è più spazio per l’indifferenza.

Da quel momento unirono le forze per sostenere un progetto a loro favore confluendo nella Fondazione Cumse onlus, già impegnata da molti anni in progetti di cooperazione e sviluppo in Africa. L’obiettivo del progetto MAMAMONDE è dare ai bambini orfani di Nkoabang:

Leggi tutto

Una scuola per Mayami

Dove: Mayami- Garouà- Cameroun

CONTESTO DEL PROGETTO

Mayami è un piccolo villaggio di circa 1.000 persone nella prima periferia della città di Garoua, capoluogo della regione del nord.
A Mayami è presente una scuola primaria che ospita circa 40A0 allievi, ma con solo 4 insegnanti.


APPROFONDIMENTI

Un forte tornado ha spazzato via un paio di anni fa il tetto della piccola struttura adibita a scuola materna del villaggio. Il tempo e gli agenti atmosferici hanno fatto il resto: in meno di due anni, quella che prima era una scuola si era trasformata in un ricovero a cielo aperto per gli animali da cortile.
La Fondazione CUMSE onlus è sollecitata dalla richiesta di aiuto fatta dai genitori del villaggio, rappresentati dall’ APE ( associazione genitori degli allievi) ha deciso di aiutare il villaggio a ristrutturare la scuola e permettere così ai piccoli allievi di tornare a imparare sotto la guida di una volenterosa maestra.
In meno di due mesi di tempo è stata ricostruita la struttura del tetto (ricoperto con lamiere di ottima qualità per evitare che un altro tornado possa distruggerle ancora), è stato cementato il suolo ed è stato intonacato l’esterno e l’interno dell’aula, dove è stata appesa una grande lavagna.
Il Distretto di Demsa, a cui fa riferimento il villaggio, si è a questo punto incaricato di fornire i banchi e le panche per i bambini, rendendo a tutti gli effetti completamente operativa e funzionante la scuola.

Leggi tutto

logo cumse bianco rosso

diventa volontario

In questo sito facciamo uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dei nostri visitatori